TeleRead - Bring the Ebooks Home

  • Necessità di specifici dispositivi – Mentre per leggere un libro cartaceo occorrono semplicemente luce e libro, per un ebook sono necessari libro, luce (se l’ereader non è dotato di retroilluminazione) e specifico dispositivo. Gli ereader sono dotati di batteria ad alta efficienza ma prima o poi devono essere ricaricati. I libri cartacei non richiedono batterie.
  • Affaticamento degli occhi – È un fattore soggettivo: alcune persone riscontrano problemi nel leggere da uno schermo piccolo o retroilluminato. Altre lo trovano abbastanza confortevole. Se non avete mai provato a leggere un ebook, potete recarvi in uno store per provarne diversi o chiedere a un amico di prestarvene uno per farvi un’idea prima di acquistarlo.
  • Formato bloccato – Gli ebook acquistati dai grandi venditori sono forniti in formato leggibile solo tramite i dispositivi e le applicazioni del venditore stesso. Gli ebook Kindle possono essere letti solo tramite un dispositivo Kindle o applicazioni Kindle per computer o tablet, ma non è possibile leggerli sui Nook di Barnes & Noble. Spiegherò questo aspetto più dettagliatamente nella parte relativa ai formati. Si tratta di uno dei maggiori problemi legati agli ebook e motivo di grande confusione tra i neofiti fruitori di ebook.
  • Costo dei dispositivi – Negli ultimi anni i prezzi degli ereader sono calati in modo costante, ma sono ancora piuttosto alti. Il Kindle più economico costa circa $ 139, ma prima o poi scenderà probabilmente a $ 99. Rimane comunque un prezzo alto per un dispositivo che potreste involontariamente dimenticare sull’autobus o fare cadere nella vasca da bagno.
  • Costo dei libri – Da alcuni anni il prezzo di un ebook rispetto al suo equivalente stampato in brossura o in edizione tascabile è oggetto di un vivace dibattito. Amazon ha scioccato il mondo dell’editoria vendendo le versioni ebook di molte prime edizioni in brossura a $ 9,99, ovvero meno della metà del costo delle edizioni in brossura e meno di quanto la stessa Amazon paga “all’ingrosso” ogni singolo ebook che vende. All’inizio di quest’anno gli editori hanno costretto Amazon ad aumentare i prezzi di molti di questi libri (anche se sembra che sia stata comunque consentita la vendita di molti a $ 9,99). Per molti lettori anche $ 9,99 potrebbe sembrare un prezzo troppo alto per un ebook, soprattutto perché…
  • Gli ebook non possono essere rivenduti – Restituendo libri già letti, i negozi di libri usati consentivano di recuperare parte dei soldi spesi. Gli ebook possono essere comprati, letti e infine prestati. Ma non possono essere rivenduti perché sono entità astratte: si possono prestare pur tenendo una copia per sé.
  • Restrizioni locali – Una delle differenze fondamentali tra libri stampati ed ebook è che la vendita è regolamentata in modo diverso. Mentre è possibile ordinare un libro stampato da oltreoceano, perché il punto vendita è legalmente considerato il paese di origine (è stato acquistato in quel luogo e a voi è stato solo spedito), quando si acquista un ebook il punto vendita è considerato il vostro computer. Questo significa che un americano può ordinare un libro cartaceo inglese dal sito inglese di Amazon ma non può acquistare l’ebook inglese con lo stesso identico titolo.
  • I formati ebook possono cambiare – Anche se si può facilmente fare un backup di un ebook, non si può essere in alcun modo certi che il venditore di ebook da cui acquistate oggi sarà ancora presente domani. In caso di bancarotta o di cessazione dell’attività, chi ha fatto acquisti presso quel rivenditore potrebbe trovarsi nella stessa situazione di chi utilizzava Betamax dopo che VHS vinse la battaglia per il formato delle videocassette nei primi anni ’80: il dispositivo ed il relativo supporto continuano a funzionare, ma il mercato non fornisce più alcun supporto per il dispositivo. Inoltre, se il dispositivo si rompe non potrà essere sostituito (tratterò più ampiamente di questo aspetto parlando dei formati nella prossima sezione). Anche se èimprobabile che ciò accada alle principali aziende, rimane comunque sempre possibile.
  • Non sanno di libro – Gli appassionati di libri semplicemente preferiscono l’aspetto, la sensazione al tatto, il peso, e sì, l’odore della carta stampata, al punto che la mancanza di questi fattori estetici induce a rifiutare il formato elettronico. Questi sono invece accusati spesso dagli appassionati di ebook di perdere di vista che lo scopo principale di un libro non è quello di essere guardato, sentito e odorato, ma di contenere parole da leggere.ConclusioneIn questa sezione ho spiegato che gli ebook sono file contenenti parole altrimenti stampate su un classico libro cartaceo e ho illustrato alcuni dei principali vantaggi e svantaggi. I vantaggi includono fattori quali la possibilità di avere sempre a portata di mano centinaia di libri o di poterli acquistare in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Gli svantaggi includono le spese per l’acquisto del dispositivo hardware necessario per leggerli e l’impossibilità di rivenderli.